L’innovativa Lotus Emeya pronta a conquistare il mondo: completati i test di sviluppo della nuova Hyper-GT elettrica

0
16

La Lotus Emeya, la nuova Hyper-GT elettrica, ha completato un ampio programma di test e sviluppo della durata di tre anni. Questo ha garantito che le prime consegne della vettura ai clienti europei inizieranno entro la fine dell’anno. La fase finale di test si è svolta a Ivalo, in Finlandia, dove le temperature sono scese anche a meno 25 gradi. Questi test invernali sono estremamente importanti per le case automobilistiche, poiché permettono di collaudare le vetture in condizioni climatiche particolarmente difficili per la meccanica.

La nuova Lotus Emeya è stata sottoposta a test di sviluppo in 15 Paesi diversi, compresi test in pista al Nürburgring e nell’impianto di Nardò, in Italia. Durante l’ultima fase di test invernali, i tecnici di casa Lotus si sono concentrati su sospensioni, sterzo, freni, controlli di trazione e stabilità, pneumatici e funzioni di assistenza alla guida. Il freddo estremo ha inoltre permesso alla casa automobilistica di verificare il comportamento della batteria e del sistema di climatizzazione dell’abitacolo.

La nuova Lotus Emeya dispone di un powertrain con doppio motore elettrico in grado di erogare complessivamente 675 kW (918 CV) e 985 Nm di coppia. La velocità massima dichiarata è di 256 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,78 secondi. Il tutto è alimentato da una batteria che presenta una capacità di 102 kWh, con un’autonomia prevista attorno ai 600 km secondo il ciclo WLTP.

Collegando la vettura ad una colonnina HPC da 350 kW, è possibile recuperare fino a 150 km di autonomia in 5 minuti e passare dal 10 all’80% della carica in 18 minuti. Al momento, i prezzi per il mercato italiano non sono ancora stati comunicati.