Ecco perché alcuni comandi vocali sono KO e come evitare problemi!

0
18

I più recenti aggiornamenti di Android Auto sembrano causare problemi a Google Assistant, lasciando di fatto molti sistemi di infotainment delle auto senza i preziosi comandi vocali. Non è chiaro esattamente quando siano iniziati i problemi, ma ci sono state numerose segnalazioni in diversi thread sul forum di supporto ufficiale di Google, risalenti almeno alla fine di gennaio.

Il problema è piuttosto semplice da spiegare: quando si chiama l’assistente virtuale con il classico comando “Hey Google” o “OK Google”, compare un messaggio di errore a schermo con la scritta “Oops, qualcosa è andato storto”. Non viene fornita alcuna spiegazione aggiuntiva, nessun contesto, e non c’è modo di ripristinare la situazione. L’errore compare prima che l’utente abbia la possibilità di pronunciare il comando vero e proprio.

Fino ad ora non è stata trovata alcuna soluzione o workaround, nemmeno temporanea. Chi ha riscontrato il problema deve semplicemente fare a meno dei comandi vocali e arrangiarsi con il touch screen, il che non è certo ideale quando si è alla guida.

Secondo quanto condiviso dagli utenti coinvolti, i problemi potrebbero essere iniziati con la distribuzione della versione 11.1 di Android Auto, o con l’aggiornamento di qualche altra app Google correlata ad Assistant e ad Android Auto, come ad esempio i Play Service o l’app stessa di Google. Fino ad ora, l’assistenza di Mountain View non ha fornito informazioni utili sulla situazione, e non è possibile provare soluzioni come la ricerca di aggiornamenti sul Play Store o il sideloading di altre versioni delle app coinvolte. Chiunque riscontri problemi simili è invitato a condividere la propria esperienza.