STEP: la chiave per gli investimenti in tecnologie critiche

0
9

In seguito ai negoziati, la presidenza del Consiglio e i negoziatori del Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo preliminare sulla Piattaforma “Tecnologie Strategiche per l’Europa” (STEP) al fine di incentivare gli investimenti nei settori delle tecnologie avanzate, delle cleantech e delle biotecnologie. L’obiettivo è quello di rafforzare la sovranità e la competitività a lungo termine dell’Unione Europea in questi settori strategici, riducendo al contempo le dipendenze strategiche.

Attraverso l’utilizzo di incentivi finanziari e misure per agevolare il finanziamento dei progetti, la piattaforma mobiliterà i fondi a sostegno delle tecnologie critiche nei vari programmi e fondi dell’Unione Europea, tra cui il Fondo europeo per la difesa, InvestEU e Orizzonte Europa. Inoltre, verranno stanziati ulteriori 1,5 miliardi di euro per il Fondo europeo per la Difesa al fine di rafforzare la capacità di investimento nel settore della Difesa.

La Piattaforma STEP guiderà gli investimenti in tre settori prioritari: deep e digital technology, cleantech e biotech. Le deep e digital technology includono microelettronica, calcolo ad alte prestazioni, intelligenza artificiale, robotica, connettività 5G, realtà virtuali e altre tecnologie avanzate per lo sviluppo di applicazioni per la Difesa.

Il settore delle cleantech comprende energie rinnovabili, efficienza energetica, materiali avanzati e tecnologie per l’estrazione sostenibile di materie prime critiche. La Piattaforma STEP supporterà lo sviluppo e la produzione di tecnologie per l’energia pulita direttamente in Europa.

Infine, la biotech si riferisce alle biotecnologie, come le biomolecole e le sue applicazioni, i prodotti farmaceutici e le tecnologie mediche. La Piattaforma STEP accelererà e migliorerà l’accesso ai finanziamenti per le imprese dell’UE che intendono investire in questo settore.

Inoltre, la Piattaforma introdurrà un Sigillo di Sovranità, un marchio di qualità assegnato ai progetti che contribuiscono agli obiettivi STEP, e un Portale di Sovranità che fungerà da sportello unico per le opportunità di finanziamento per i progetti relativi a STEP.

Il Sigillo di Sovranità sarà assegnato ai progetti di alta qualità, conferendo loro visibilità e facilitando l’accesso ai finanziamenti pubblici e privati. Il Portale di Sovranità, invece, raccoglierà informazioni sulle opportunità di finanziamento nell’ambito dei programmi di bilancio dell’UE e aumenterà la visibilità degli investimenti STEP verso gli investitori.

Con l’istituzione di questi strumenti, la Piattaforma STEP mira a guidare gli investimenti nell’UE, migliorando la competitività e la resilienza delle economie europee, nel rispetto della sovranità, della resilienza e della sicurezza dell’Europa.