Scopri il futuro con il nuovo sito Demografica di Adnkronos: l’analisi demografica che cambierà la nostra società!

0
98

La questione della natalità è di fondamentale importanza per la salute economica e sociale del Paese. Oltre ad essere un tema che coinvolge i valori e gli schieramenti politici, essa riguarda anche il presente e il futuro della nostra società. Uno dei dati più preoccupanti, emerso durante la recente terza edizione degli Stati Generali della Natalità dal titolo “Sos-Tenere#quota500mila”, svoltasi a Roma nel mese di marzo, è il record negativo di nascite riscontrato in Italia: 339mila nascite a fronte di 700mila decessi. Secondo il presidente della Fondazione per la Natalità, Gigi De Palo, se non interverremo tempestivamente, tutto crollerà nel giro di qualche anno.

Questa denatalità rappresenta una vera emergenza, che avrà ripercussioni anche sulla crescita economica del Paese. Secondo l’ex presidente dell’Istat, Giancarlo Blangiardo, la popolazione influisce direttamente sul Prodotto Interno Lordo (PIL), pertanto i cambiamenti demografici, come il ridotto numero di abitanti e la modifica della struttura per età della popolazione, comporteranno una drastica diminuzione del PIL. Stando alle parole del ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, se gli attuali tassi di fecondità non cambieranno entro il 2042, l’Italia rischierà di perdere addirittura il 18% del PIL.

Ma perché stiamo invecchiando e non facciamo più figli? Oltre a motivi culturali, il fattore economico gioca un ruolo determinante. Infatti, come riportato da un articolo, nel primo anno di vita un bambino in Italia può arrivare a costare fino a 17.000 euro. Un importo insostenibile, che richiede un intervento politico immediato.

È in questo contesto che si inserisce il nuovo portale di news di Adnkronos chiamato “Demografica”. Questo portale, lanciato sul mercato dell’informazione online, ha l’obiettivo di mettere la produzione giornalistica al servizio di un dibattito che tenga conto degli aspetti politici, sanitari, sociali ed economici legati al tema della natalità.

La presentazione ufficiale del portale “Demografica” avverrà il 27 giugno a Roma, nel Palazzo dell’Informazione, nell’ambito dei festeggiamenti del 60º anniversario di Adnkronos. Durante l’evento, intitolato “Demografica. Popolazione, persone, natalità: noi domani”, si affronteranno diverse tematiche, come le conseguenze della denatalità e dell’invecchiamento della popolazione, le politiche per la famiglia, il welfare aziendale e la parità di genere.

Il portale Adnkronos Demografica, raggiungibile anche dal sito principale di Adnkronos, offrirà una vasta gamma di contenuti, tra cui notizie di attualità, articoli tematici basati sulle esigenze dei lettori, servizi video, videografiche, podcast e talk. Saranno trattati vari aspetti legati alla natalità, come la salute e la fertilità, i cambiamenti sociali, le politiche per il lavoro, i giovani e i bambini, e le conseguenze dello spopolamento dei territori e dell’invecchiamento della popolazione.

Durante l’evento di lancio del nuovo sito a Roma, si svolgeranno quattro sessioni di confronto tra rappresentanti istituzionali, comunità scientifica e accademica e imprese. Le sessioni affronteranno tematiche come i numeri, le tendenze e le previsioni demografiche con il contributo di Istat e Bankitalia, la questione della natalità come problema di salute pubblica con l’intervento di Farmindustria e delle principali società scientifiche e aziende del settore, le politiche per la famiglia come approccio di sistema con la partecipazione del viceministro dell’Economia e dei rappresentanti delle Regioni, e infine l’importanza della parità di genere e del welfare aziendale con la presenza di banche, assicurazioni e aziende impegnate nel sostegno alla natalità e nella promozione dell’inclusione e della parità di genere. L’evento si concluderà con la presentazione del nuovo sito del gruppo Adnkronos, “Demografica”.