Tifosi della Roma protestano mostrando carote alla società

Iniziativa bizzarra ma civile dei tifosi giallorossi.

0
101
carote
I tifosi della Roma protestano con le carote.

I tifosi della Roma hanno scelto di protestare contro gli ultimi risultati negativi della loro squadra del cuore. Lo hanno fatto in maniera molto bizzarra, esponendo ben 50 chili di carote davanti ai cancelli di Trigoria.

Protesta davvero anomala a Trigoria, sede degli allenamenti della Roma. Fuori al centro “Fulvio Bernardini”, un gruppo di tifosi ha scelto di manifestare il proprio dissenso utilizzando un metodo particolare e al tempo stesso civile. Infatti, i sostenitori si sono posizionati fuori ai cancelli e hanno esposto 50 chilogrammi di carote, racchiusi in sette casse. Il tutto è stato corredato da uno striscione piuttosto eloquente: “Buon appetito conigli!!”.

La manifestazione è andata avanti per tutta la mattinata ed è stata caratterizzata da una lunga serie di cori di protesta. I maggiori indirizzati sono stati i membri della società, come il presidente Pallotta accusato di evanescenza (“Pallotta dove sei?”) e il dirigente Baldissoni. Non sono stati risparmiati i calciatori, bollati come mercenari, e il tecnico Rudi Garcia. La situazione si è poi tranquillizzata e non c’è stato alcun tipo di problema per quanto riguarda l’ordine pubblico. I tifosi hanno parlato con il responsabile dei rapporti con il tifo e hanno lasciato gli striscioni e le carote.

La protesta con le carote ha fatto seguito ad un momento molto negativo per la squadra giallorossa. Il club viene da una disfatta casalinga in campionato contro l’Atalanta (0-2) e da una batosta subita in Champions contro il Barcellona (1-6).