Serie A: Roma ancora in vetta, bene Napoli, Inter e Fiorentina

Ancora sconfitta per la Juve di Allegri, bene il Milan.

0
119
Serie A
Roma ancora in vetta nella classifica di Serie A.

Il decimo turno della Serie A porta in dote i successi di diverse squadre in vetta alla classifica, tra le quali RomaNapoliInter Fiorentina.

La Roma di Rudi Garcia va forte e sarà difficile scalzarla dalla vetta. I giallorossi battono a domicilio l’Udinese per 3-1 e consolidano il proprio primato. Dopo 9 minuti è già 2-0: a segno Maicon e Pjanic. Gervinho firma la terza rete e Théreau mette a segno il gol della bandiera per i friulani. La Roma è ora in vetta alla classifica della Serie A con 23 punti, precedendo di due lunghezze un trio formato da Napoli, Inter e Fiorentina.

Gli azzurri di Sarri proseguono nella loro serie positiva e battono il Palermo con un gol per tempo. Higuain e Mertens consentono ai partenopei di conquistare la quinta vittoria consecutiva in campionato, la sesta nelle ultime sette partite. Bene anche l’Inter, che nell’anticipo del martedì ha espugnato in dieci uomini il Dall’Ara di Bologna grazie ad una rete di Mauro Icardi. Risponde la Fiorentina, che batte 2-0 in trasferta un Verona in grossa crisi di risultati con un’autorete di Marquez e un gol di Kalinic.

La Lazio cade a Bergamo. L’Atalanta vince 2-1 dopo che i biancocelesti erano passati in vantaggio grazie ad una perfetta punizione di Biglia. Un’autogol di Basta e un destro all’angolino di Gomez regalano i tre punti al team guidato da Edy Reja. Perde anche la Juventus, che soccombe di fronte ad un Sassuolo in salute. Reggiani avanti grazie ad una punizione di Sansone. Per i bianconeri, l’espulsione Chiellini e ben 11 punti di ritardo dalla vetta dopo solo dieci giornate.

Il Milan riesce faticosamente a battere un ottimo Chievo per 1-0: il gol decisivo porta la firma di Antonelli. Spettacolo all’Olimpico di Torino: i granata fanno 3-3 contro il Genoa di Gasperini. Da una parte, Maxi Lopez, Zappacosta e un’autorete di Tachtsidis; dall’altra, Laxalt, Pavoletti e di nuovo Laxalt. Frosinone batte Carpi 2-1 nella sfida salvezza della decima giornata di Serie A. Ciociari in vantaggio con il capitano Ciofani, pareggiano i biancorossi con Marrone prima di soccombere nel finale con un gol di Sammarco. In serata, posticipo tra Sampdoria ed Empoli.