Gwyneth Paltrow attaccata: “il reggiseno non provoca il cancro”

Un guru della medicina olistica ha pubblicato un post sul suo sito ufficiale facendo scoppiare il caos su internet.

0
120
L'attrice statunitense Gwyneth Paltrow
Gwyneth Paltrow

L’attrice e cantante americana Gwyneth Paltrow è finita al centro di una bufera mediatica a causa di un articolo pubblicato sul suo sito ufficiale. La star, già conosciuta per le sue credenze e per le sue diete particolari, ha lasciato che un suo dottore di fiducia scrivesse un post sulla pericolosità del reggiseno e sulla sua possibile correlazione con il cancro. Il guru della medicina olistica Habib Sadeghi, però, ha finito per scatenare le ire del web con le sue affermazioni prive di fondamento.

Il dottore, infatti, si atteneva ad una vecchia teoria, ormai ufficialmente screditata dalla scienza moderna. Secondo questa credenza, chi indossava il reggiseno per più di 12 ore al giorno aveva una probabilità significativamente maggiore di contrarre il cancro al seno. Si riteneva, infatti, che quest’indumento intrappolasse le sostanze tossiche e impedisse il drenaggio linfatico a causa della sua aderenza. Ancora più pericolosi, poi, erano visti i reggiseni con ferretto: stando a questa tesi, potevano esporre le donne all’assorbimento di radiazioni wireless.

Gwyneth Paltrow è subito intervenuta per placare la bufera mediatica. L’attrice ha precisato che si trattava soltanto di alcune considerazioni volte a stimolare la conversazione tra gli utenti. Il post, infatti, non doveva essere interpretato come una diagnosi o una verità scientifica.