Cristiano Ronaldo scartato da Scorsese, niente film per lui

Il calciatore portoghese non viene scelto per "Il Manipolatore".

0
149
Cristiano Ronaldo
Niente cinema (finora) per Cristiano Ronaldo.

Non basta essere un sex symbol per ottenere tutto dalla vita. Da ora in poi lo sa anche Cristiano Ronaldo, scartato dal regista Martin Scorsese per la parte del suo prossimo film.

Cristiano Ronaldo è conosciuto in tutto il mondo per le sue grandi doti calcistiche e la perenne rivalità con Leo Messi. Il centravanti portoghese del Real Madrid è anche molto amato dalle donne ed è uno degli uomini maggiormente ammirati a livello assoluto. Ma per diventare una star del cinema ci vuole ben altro.

Il calciatore portoghese, vincitore di tre Palloni d’Oro, sarebbe dovuto sbarcare ad Hollywood. Sembrava quasi certa la partecipazione di CR7 ad una pellicola diretta da Martin ScorseseIl Manipolatore. Ma le cose non sono andate come era stato preventivato. Secondo quanto affermato dal quotidiano spagnolo SportCristiano Ronaldo sarebbe stato scartato dal regista statunitense, con buona pace di tutte le sue fan.

La pellicola tratta della vita dell’uomo di affari Alessandro Proto e avrebbe dovuto vedere il calciatore recitare con la modella brasiliana Alessandra Ambrosio. Alla fine la produzione ha preferito virare su un attore professionista, l’americano Channing Tatum, protagonista di Nemico pubblicoDear JohnLa memoria del cuore 21 Jump StreetCristiano Ronaldo dovrà quindi ancora aspettare per intraprendere la carriera cinematografica, anche se la sua delusione sarà stata sicuramente alleviata dal maxi-risarcimento a lui attribuito per l’esclusione. Si parla addirittura di 10 milioni di euro elargiti dalla produzione.