Viareggio, strade allagate causa maltempo

0
151
Strade allagate a Viareggio
Strade allagate a Viareggio

Il maltempo ha di nuovo investito la città toscana di Viareggio, che si è ritrovata sommersa dall’acqua a causa di un sistema fognario malfunzionante.

Questa mattina i cittadini di Viareggio, in provincia di Lucca, si sono svegliati sommersi dall’acqua.

Ciò è dipeso dal fatto che, in seguito alle abbondanti piogge che hanno investito la città, l’impianto fognario non è stato in grado di far defluire in maniera corretta l’acqua depositatasi lungo le strade.

Per agevolare il processo di smaltimento dell’acqua, una parte del lungomare è stata chiusa, mentre protezione civile e vigili del fuoco sono accorsi per liberare le strade investite dall’acqua. Ovviamente sono state molte le persone a protestare per la scorretta manutenzione dei tombini.

Possiamo quindi affermare che l’autunno è arrivato; e a portarlo sono due perturbazioni provenienti dalla Spagna, che colpiranno prima il Nord e il Centro, per poi passare al Sud a partire da giovedì.

Il Centro Epson Meteo e il sito 3bmeteo.com hanno previsto l’arrivo di neve in quota e nubifragi e a partire da venerdì, dal Nord Europa arriveranno anche gelidi venti che faranno scendere le temperature in maniera brusca, a cominciare dal Nord.

Le prime regioni italiane ad essere investite ieri sera dai temporali sono state la Liguria e il nord della Toscana. Oggi è invece previsto maltempo su Centro e Nord Italia.