Insigne, parla l’agente: “Da esterno è devastante”

L'attaccante napoletano sta vivendo uno dei migliori periodi della sua carriera: il ct Conte ne terrà conto?

0
138
Lorenzo Insigne ha già segnato 5 gol in campionato
Lorenzo Insigne ha già segnato 5 gol in campionato

Ultimamente viene chiamato Lorenzo Il Magnifico, e a ragione: Lorenzo Insigne sta conquistando società, allenatore e tifosi a suon di prestazioni e gol. Merito anche di Sarri, che ha saputo valorizzarlo sia da trequartista che da esterno alto.

Ma è stato proprio il cambio di modulo a dare la svolta al piccolo attaccante napoletano: da quando il mister partenopeo ha optato per il 4-3-3, abbandonando quel 4-3-1-2 nel quale da trequartista si faceva strada a fatica, Insigne ha (ri)cominciato a infiammare Napoli. I numeri, dopo sette giornate di campionato, sono già importanti: 5 gol (al pari di Higuaìn) e 1 assist (insieme ad Allan) per l’ala azzurra, statistiche più da bomber che da rifinitore.

Fabio Andreotti, manager del folletto napoletano, ha commentato proprio le qualità di Insigne quando gioca sulla corsia offensiva:

Nel reparto offensivo il mio assistito può fare tutti i ruoli e se ha spazio diventa devastante, quando gioca da esterno ha più spazio mentre da trequartista ne ha meno. Il reparto offensivo del Napoli è di qualità, Lorenzo ha sempre avuto un bel rapporto con tutti i compagni. Non ho avuto modo di parlare con Conte per quanto riguarda la Nazionale, c’è stima per Insigne”

Resta solo da vedere, ora, se il momento d’oro di Lorenzo Insigne durerà tutta la stagione: la continuità di prestazioni di certo metterebbe l’attaccante partenopeo sotto un’altra luce agli occhi del ct Antonio Conte.