Formula 1, Rosso Ferrari nella notte di Singapore

Week end perfetto per Sebastian Vettel che dopo la Pole conquista il primo posto sul podio.

1
175
ferrari
Circuito di Singapore

Ferrari, il week end è perfetto. Dopo la Pole in qualifica Sebastian Vettel conquista il più alto gradino del podio davanti all’australiano Ricciardo della Red Bull e al compagno di squadra Raikkonen.

Nella notte di Singapore arriva la zampata della rossa di Maranello che riesce a piazzare due monoposto sul podio. La gara è stata condizionata dall’ingresso della Safety car in ben due occasioni azzerando di fatto tutto il vantaggio accumulato da Sebastian Vettel, sempre primo dall’inizio alla fine della gara.

Il circuito di Singapore è molto impegnativo. L’assenza delle vie di fuga (in stile Montecarlo) e il gran caldo hanno messo a dura prova piloti e mezzi. A farne le spese Lewis Hamilton che si è dovuto ritirare a causa di un calo di potenza della sua Mercedes. Il compagno di squadra Nico Rosberg è arrivato quarto.

Siparietto tragi-comico tra Verstappen e la Toro Rosso quando al pilota è stato imposto di lasciar passare il compagno di squadra Sainz. Il pilota olandese ha risposto con un secco e lungo no.

La Ferrari sembra aver imboccato la strada giusta in questo Gran Premio, se si possa ripetere è ancora tutto da vedere, le Mercedes hanno fatto un passo falso ma è difficile che possa ripetersi. Di sicuro l’auto di Maranello è molto più a suo agio sui circuiti in cui contano maggiormente i cambi di direzione continui e meno la velocità di punta.

Al momento Vettel è a 203 punti a 8 di distanza da Rosberg e a 49 da Hamilton quando mancano sei gare alla fine.