Juventus, parla il neo acquisto Hernanes: “Per me è un onore”

"La Juve è una delle società più importanti nel mondo"

0
298
La prima immagine di Hernanes con la maglia della Juve
La prima immagine di Hernanes con la maglia della Juve

E’ l’ultimo acquisto della Juve, arrivato negli ultimissimi sgoccioli di calciomercato. Sfumati i vari Draxler, Witsel e Isco, Massimiliano Allegri ha finalmente il trequartista a lungo cercato, fondamentale negli schemi di gioco bianconeri, orfani della qualità di Pirlo e Tévez e della grinta di Vidal. Hernanes è passato dalla maglia nerazzurra dell’Inter a quella zebrata della Juventus per 11 milioni di euro più altri 2 legati ai bonus e oggi sono arrivate le sue prime dichiarazioni da bianconero.

Il brasiliano ha infatti espresso grande soddisfazione sul proprio profilo Instagram: “È con orgoglio ed onore che vi presento la mia nuova maglia! Le mie motivazioni sono al massimo per vivere al meglio questa nuova esperienza! E contento di conoscere una altra grande, bella ed importante città d’Italia, Torino, di vivere con altre grande persone e professionisti e rappresentare una delle società più importante d’Italia e del mondo! E domani vi faccio vedere cosa c’è dietro la maglia!

Parole di stima, inoltre, per il suo ex club, quello interista: “Prima di tutto volevo porgere il mio saluto alla famiglia Interista e dire grazie a questa grande società che mi ha dato l’opportunità di vivere una esperienza di 1 anno e mezzo molto ricca e affascinante con la maglia nerazzurra! Volevo dire grazie a tutto lo staff tecnico, e al personale in pinetina! Cucina, Interchanel, uffici(grande Fausto), magazzino, e altri settori che mi hanno sempre servito con il cuore! E ai tifosi nerazzurri per tutti gli affetti ricevuti allo stadio e al cancello in uscita della pinetina! Grazie mille di cuore a tutti voi!

Non ci resta che aspettare, insomma, la giornata di domani per scoprire quale numero di maglia indosserà Hernanes. Riuscirà il ‘Profeta’ a risolvere i gravi problemi di gioco (ma soprattutto di mentalità) della Juventus emersi nelle prime due giornate di campionato?