Champions League: Roma con Barça, City e Siviglia per la Juve

Sorteggio agrodolce per le due squadre italiane impegnate nei gironi della massima competizione calcistica continentale.

0
385
Champions League
Si è tenuto il sorteggio della fase a gironi della Champions League.

Nella fase a gironi della prossima Champions League, la Juventus ha avuto un sorteggio abbastanza sfortunato. Un po’ meglio per la Roma.

Sorteggio interessante per le due squadre italiane qualificate alla prossima Champions League. I campioni d’Italia della Juventus saranno nel Gruppo D dovranno vedersela con Manchester CitySiviglia Borussia Moenchengladbach. L’urna non è stata quindi benevola per i bianconeri, che avranno a che fare con i vice-campioni d’Inghilterra, la squadra vincitrice della scorsa Europa League e la terza forza della Bundesliga tedesca.

La situazione appare un po’ più favorevole per la Roma di Rudi Garcia, inserita nel Gruppo E. Dal sorteggio di Montecarlo sono usciti i campioni uscenti del Barcellona, il Bayer Leverkusen (che ha eliminato la Lazio nei play-off) e i bielorussi del Bate Borisov.

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha commentato il sorteggio della Champions League, parlando di “sfide dure ed affascinanti” e lanciando un urlo di battaglia: “Ce la faremo!”. La Vecchia Signora ritroverà l’appena ceduto Fernando Llorente, passato al Siviglia. Elettrizzato il mister dei capitolini Rudi Garcia: “Vedere i campioni in carica con noi sarà un piacere. Conosco il Bate Borisov e sa rubare punti alle grandi. Il Bayer è una squadra con tanti buoni giocatori ed ha molte qualità. Il calendario sarà molto importante”. Anche nel girone della Roma, un ex di prestigio: Luis Enrique, ora sulla panchina del Barça.

Numerose le sfide interessanti negli altri gironi. Nel gruppo A, probabile scontro al vertice tra Paris Saint-Germain e Real Madrid, con Di Maria che affronterà la sua vecchia squadra. Presenti anche Shakhtar Donetsk e il Malmo, squadra svedese nella quale è cresciuto il parigino Zlatan Ibrahimovic. Il girone B vive sulla sfida del neo-acquisto del Manchester UnitedDepay, alla sua ex squadra, il PSV Eindhoven. Vi sono anche CSKA Mosca Wolfsburg.

Equilibrio nel gruppo C, con BenficaAtletico MadridGalatasaray e gli esordienti kazaki dell’Astana. Il girone F vedrà di fronte Bayern MonacoArsenalOlympiacos Dinamo Zagabria. Gruppo G con il Chelsea di Mourinho che dovrà vedersela con il Porto, squadra già allenata in passato dall’allenatore lusitano. Con loro Dinamo Kiev Maccabi Tel Aviv. Infine, nel gruppo H sono stati inseriti Zenit San PietroburgoValenciaLione Gent.

timthumb