Nettuno, indiano trovato ferito alla testa. Sconosciute le cause

0
213
Ospedale di Anzio
Entrata dell’ospedale di Anzio

Un uomo di origine indiana rimasto ferito alla testa, dopo essere stato trovato dagli amici a Nettuno, è stato portato presso l’ospedale di Anzio. Ancora sconosciute le cause dell’incidente.

L’operaio indiano trovato ieri a Nettuno con la testa fracassata, dopo essere stato portato dagli amici presso l’ospedale di Anzio, è stato trasferito al policlinico Gemelli per via delle gravi condizioni in cui versava.

Gli inquirenti starebbero incontrando delle difficoltà nel ricostruire i fatti in quanto l’uomo non è stato rinvenuto nel luogo in cui è accaduto l’incidente.
Inoltre nessuno sembrerebbe credere alla versione ufficiale data dagli amici dell’uomo al posto di guardia del Pronto Soccorso; infatti secondo quanto riferito da loro, l’indiano sarebbe rimasto coinvolto in un incidente stradale, ma tale versione non può essere vera visto che dai rilievi eseguiti sulla ferita, l’uomo potrebbe essersi fatto male nella falegnameria dove lavora o ancora peggio, potrebbe essere stato picchiato durante una rissa.

Si tratta quindi di un mistero ancora tutto da risolvere! Tuttavia sembrerebbe proprio che le autorità stiano seguendo la strada giusta, visto che nella falegnameria in cui l’indiano era impiegato sono state rinvenute alcune tracce di sangue, che presto la scientifica esaminerà.

Secondo gli inquirenti, all’interno della falegnameria deve essere accaduto qualcosa e gli amici dell’uomo accorsi sul posto, viste le gravi condizioni dell’uomo, avrebbero deciso di portarlo immediatamente in ospedale.

Ovviamente le autorità hanno interrogato a lungo sia il datore di lavoro che gli amici dell’indiano. Sicuramente chi sta indagando riuscirà a fare presto luce su come realmente sono andate le cose. Intanto la scientifica sta passando al setaccio con i raggi X la falegnameria, il cui proprietario è un italiano, dove l’uomo lavorava.

Molto probabilmente già nei prossimi giorni si avranno novità riguardo il caso, certo è che l’uomo con la testa fracassata si trova ancora in gravi condizioni