E’ meglio fare sesso con i calzini?

Forse non sono proprio gradevoli alla vista, ma il comfort e il calore che portano ai piedi sembrano favorire il partner nei momenti intimi, secondo uno studio

0
98
sesso
Il sesso con i calzini

Sembra essere di sì, secondo un’indagine condotta dall’Università olandese di Groningen ed effettuata su un campione di undici uomini e tredici donne. Gli autori hanno scoperto che quei calzini indossati sono stati un buon deterrente se indossati durante il rapporto sessuale e, di chi li indossava, ha raggiunto l’orgasmo l’80% dei casi, mentre solo la metà di chi era a piedi nudi ha raggiunto il culmine del piacere.

Il neuroscienziato Gert Holstege ha spiegato questo effetto sorprendente mediante una miscela di fattori fisici e psicologici. Da un lato, la regolazione della temperatura del corpo, molto importante nei rapporti sessuali. La sensazione che il corpo sta rispondendo è necessaria per concentrarsi sul piacere. E i piedi, a causa della loro lontananza dal “termostato” del cervello sono quelli che soffrono di più quando si ha freddo. Indossare calze, quindi, aiuta a mantenere la temperatura.

Inoltre, i fattori psicologici giocano a favore delle persone che li indossano, perché indossarli durante un rapporto sessuale è un segno di fiducia con il proprio partner, afferma ancora Holstege. Le relazioni sentimentali che richiedono una certa immagine estetica del partner, di solito, sono tese e rendono più difficile il lasciarsi trasportare e coinvolgere dal piacere.

Al contrario, quando si è rilassati e si ha abbastanza fiducia nel partner, è più semplice concentrarsi sui propri bisogni. E tenere i piedi al caldo, senza dubbio, è uno di questi. Ed aiuta certamente a raggiungere il culmine del piacere. Da qui la curiosa relazione tra orgasmo e calzini.