Apple: presentati al keynote iPhone SE e iPad Pro da 9.7″

Apple ha presentato nel corso del primo keynote di questo 2016 due nuovi interessanti device: iPad Pro da 9.7 pollici e il nuovo iPhone SE. Ecco le specifiche di questi due dispositivi.

0
54
apple
Apple ha presentato iPhone SE e iPad Pro da 9.7 pollici

Apple ha presentato un nuovo iPhone e un nuovo iPad nel corso del keynote tenutosi ieri a Cupertino. Tim Cook ha esordito parlando di privacy e di sicurezza degli utenti. Essendo molto diffusi i device della società di cui è a capo, Tim Cook ha detto che Apple ha una notevole responsabilità nella tutela della privacy.

Apple iPhone SE

Dopo questi preamboli, sono finalmente arrivati i momenti clou di questo keynote: la presentazione di iPhone SE e del nuovo iPad Pro da 9.7 pollici. Il nuovo iPhone SE possiede il processore Apple A9 supportato dal coprocessore di movimento M9. Questo permette al nuovo melafonino da 4 pollici di avere la stessa identica potenza di iPhone 6s. Paragonato ad iPhone 5s, il nuovo SE è addirittura 3 volte più prestante. Il nuovo device è dotato anche di una fotocamera posteriore da 12 megapixel in grado di registrare video in 4K.
I prezzi del nuovo iPhone partono da 399 dollari per la versione da 16 GB e 499 dollari per la versione da 64. Entro la fine di maggio arriverà anche nel nostro Paese.

Apple iPad Pro da 9.7”

iPad Pro da 9.7 pollici è l’altro ospite illustre di questo evento Apple. Il nuovo iPad possiede il chip A9X a 64 bit e il coprocessore di movimento M9. iPad Pro da 9.7 pollici supporta tutte le varie funzionalità presenti sul fratello maggiore da 12.9 pollici e aggiunge per la prima volta il flesh led a supporto della fotocamera posteriore. A corredo di questo dispositivo ci saranno alcuni accessori: Smart Keyboard e Apple Pencil.

Ci sono 3 diversi tagli di memoria: 32, 128 e 256 GB. I prezzi partono da 599 dollari. Fino a raggiungere i 1099 dollari per il modello WiFi + cellular. iPad Pro sarà disponibile dal 31 marzo negli Stati Uniti Gran Bretagna, Australia, Canada e Cina. Nel nostro Paese l’arrivo è previsto per maggio.