Microsoft Selfie si aggiorna per iOS: arriva il supporto ai selfie stick

L'atteso aggiornamento che abilita il supporto ai Selfie stick è finalmente disponibile per iOS

0
36

Microsoft Selfie

Mentre in rete si parla dei prossimi dispositivi della società con a bordo Windows 10 Mobile, Microsoft continua nel suo percorso di espansione sulle varie piattaforme concorrenti. Dopo aver assistito all’arrivo dell’assistente vocale Cortana per Android, è stata la volta dell’app Microsoft Selfie per iOS, che proprio in queste ore ha ricevuto un interessante aggiornamento.

Le novità introdotte dall’update non sono molte, ma faranno la gioia di molti utenti. Tra tutte, segnaliamo l’introduzione dell’attesa compatibilità con i vari selfie stick presenti da diversi mesi sul mercato. Da oggi sarà dunque possibile scattare foto dall’applicazione utilizzando il tasto apposito presenti in tutti i “bastoni”. Niente autoscatto, manovre impossibili o fotografie non perfette. Da oggi, utenti di Microsoft Selfie, dimenticate tutto questo.

Tra le altre novità segnaliamo la risoluzione di alcuni bug che si manifestavano attivando la modalità aereo, la possibilità di condividere i propri scatti direttamente dall’applicazione ed una nuova interfaccia grafica. Microsoft Selfie permette agli utenti iOS di effettuare autoscatti in tutta facilità, offrendo un grande numero di strumenti ed opzioni per la modifica a 360° delle fotografie.

L’applicazione perfetta per tutti gli amanti dei selfie che, non accontentandosi del classico autoscatto della fotocamera stock di iOS, vogliono un qualcosa di più “professionale”, se così possiamo definirlo. Compatibile con iPhone, iPad ed iPod, Microsoft Selfie non è la prima applicazione della casa di Redmond ad essere disponibile per dispositivi Apple. Ricordiamo la disponibilità da diverso tempo di altre app come Word, Powerpoint, Excel, OneDrive ed altre. L’applicazione è disponibile gratuitamente nell’App store.