Ecco come la donna raggiunge il desiderio sessuale

Secondo un'analisi sembrerebbe che il genere femminile provi desiderio sessuale grazie a determinati atti di coppia. La ricercatrice Mona Chalabi ha studiato il caso.

0
216
desiderio sessuale
Il desiderio sessuale delle donne è garantito grazie a determinate prestazioni sessuali.

Una recente analisi, pubblicata sul ‘FiveThirtyEight’, ha rivelato che il desiderio sessuale delle donne sarebbe garantito dal sesso anale. Per giungere a tale affermazione, la ricercatrice Mona Chalabi ha studiato l’orgasmo sessuale di coppia negli Stati Uniti.
Per dimostrare che il sesso anale è una delle prestazioni da cui le donne ottengono un piacevole risultato, la ricercatrice si è basata su un’analisi del 2009. L’indagine, che studiava la sessualità di coppia, è stata condotta su un campione di circa 1.931 persone, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, alle quali è stato chiesto di specificare il loro ultimo rapporto sessuale e quando questo si è svolto.

Mona Chalabi ha spiegato che l’indagine ha suddiviso le prestazioni sessuali in più atti, ovvero la masturbazione di coppia, il rapporto penico-vaginale, il sesso orale e il sesso anale ricevuto o praticato. Avendo tutte le opzioni possibili a disposizione, gli intervistati hanno avuto modo di segnalare con quali tra questi atti hanno provato l’orgasmo.

Dall’indagine del 2009 è risultato che circa il 90 per cento degli uomini è influenzato in minima parte dal rapporto fisico; mentre il 64 per cento delle donne sembrerebbe raggiungere il piacere attraverso il rapporto penico-vaginale. Sempre il 94 per cento di loro sarebbe soddisfatta con il sesso anale. Quest’ultimo risultato ha sorpreso la ricercatrice che ha deciso di proseguire lo studio sulle donne, affrontando il tema dell’orgasmo femminile legato alla penetrazione anale, successivamente pubblicata su ‘FiveThirtyEight’.

Grazie allo studio affrontato, Mona Chalabi ha potuto affermare che coloro che ottengono il desiderio sessuale da questo determinato atto, probabilmente sono donne più aperte e più consapevoli. Ha poi aggiunto: “Per questo motivo sono maggiormente facilitate a raggiungere l’orgasmo“.